Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Alpina - MontagnaOnline.com

ALPINA SNOWMOBILES

Vent’anni da festeggiare con…la motoslitta che mancava

Si chiama Superclass 1.2L VVT/12V il nuovo gioiello che l’azienda vicentina dei fratelli Umberto e Paolo Vedovato presenterà ad Innsbruck nel ventennale dell’attività. È la «sorella minore» della mitica Sherpa, dotata di un motore catalizzato di alte prestazioni e di contenuti costruttivi fortemente innovativi

Dopo tre anni di progettazione e sviluppo, e una quantità di test così severi da sfiorare l'accanimento, la «sorella minore» della mitica Sherpa si svelerà finalmente all'edizione 2017 di Interalpin. Superclass è un nome già noto, e richiama alla mente il primo modello bi-cingolo che Alpina mise in pista già nel 1996. 1.2L VVT 12V sono i riferimenti del nuovissimo propulsore a tre cilindri da 1200 cc, con 12 valvole a fasatura variabile idraulica. Ovviamente catalizzato ed Euro-5, in perfetto stile Alpina, unico costruttore nel panorama mondiale delle motoslitte ad offrire motori catalizzati. Tutto il resto è un concentrato di innovazioni e di gusto Italiano che Alpina ha profuso nell'intento, più che riuscito di celebrare degnamente il 20° anno di attività con un modello altamente innovativo da affiancare alla «sorella maggiore» Sherpa 1.6L Ti-VCT 16V. E così al primo impatto anche l'occhio più esperto potrebbe essere tratto in inganno dalla nuova Superclass, caratterizzata da un design particolarmente aggressivo e ricercato che farebbe pensare ad una confortevole e scattante macchina gran turismo di lusso dalla comoda sella a due piani, con pregevoli sospensioni che smorzano ogni asperità del terreno. Linee filanti, aggressive che però non sono fini a sé stesse ma funzionali alla straordinaria meccanica che si cela sotto le carrozzerie.  In realtà questa bi-cingolo è un mezzo da lavoro al 100%, con 2 cingoli da 500 mm di larghezza ciascuno, solamente con una connotazione più sportiva anche nelle prestazioni, che ne fa un mezzo polivalente adatto tanto ai lavori gravosi quanto ai viaggi veloci in totale comfort. Il nuovo motore è assolutamente il numero 1 dal punto di vista dell’affidabilità e dei consumi, con strabilianti valori di coppia anche ai bassi regimi. La trasmissione innovativa la rende scattante, silenziosa e priva di vibrazioni. Le nuove sospensioni e lo sterzo preciso la rendono maneggevole al pari, ma spesso più ancora, delle motoslitte monocingolo. Sotto il cofano trovano spazio moltissime novità: dallo scarico posteriore centrale, al sistema di diagnosi elettronica gestibile con un comunissimo smart-phone, dalla trasmissione di nuova generazione estremamente precisa negli innesti, agli ammortizzatori idraulici a gas che equipaggiano le nuovissime sospensioni anteriori e le innovative sospensioni dei cingoli ATSS-EVO interamente sviluppate dal team Alpina per offrire il massimo comfort anche con la macchina a pieno carico. Più tutta una serie di dettagli, di raffinatezze e di numerose predisposizioni per consentire l’impiego dell’ampia gamma di attrezzature e di accessori che Alpina ha appositamente sviluppato per rendere facili e sicuri i più diversi lavori sulla neve. Alpina Superclass 1.2L VVT 12V è esattamente la motoslitta da lavoro che mancava e nelle nostre intenzioni andrà a colmare il "vuoto di mercato" che si era creato tra i modelli Sherpa e le convenzionali motoslitte monocingolo, offrendo così ai professionisti la possibilità di fruire di un mezzo altamente professionale ma altrettanto veloce, maneggevole (e divertente) ad un prezzo accessibile. Le sue applicazioni ideali sono il trasporto di persone e di materiali, la battitura di piste da fondo / slittino / pedonali / sled-dog, il soccorso in pista e soprattutto fuori pista grazie alle sue doti eccellenti di galleggiamento che superano di gran lunga qualsiasi altro mezzo cingolato da neve.   La produzione e le consegne della nuova Superclass sono già iniziate questo inverno, ma sarà l'Interalpin di Innsbruck l'occasione regina per rendere ufficiale il debutto sul mercato di questa nuova macchina da lavoro, destinata in futuro a far parlare molto di sè.

Interalpin 2017
Halle B0 - stand: B002
www.alpina-snowmobiles.com

Related Post