Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Demaclenko - MontagnaOnline.com

Demaclenko

Category: Portfolio Created: Sabato, 24 Settembre 2016 08:27 Hits: 518
Rate this article

Lo sponsor amico
per la Saslong perfetta

L’azienda del gruppo Leitner specializzata nella produzione di sistemi per l’innevamento programmato, in questo inverno di gare ha sponsorizzato la classica tappa velocistica di Coppa del Mondo che è andata in scena a metà dicembre in Valgardena sulla altrettanto classica pista che scende dal Ciampinoi. Si è trattato del modo migliore per consolidare un rapporto di partnership che dura da anni e che si è tradotto in una serie di importanti interventi di potenziamento dell’impianto di innevamento lungo il percorso di gara che, naturalmente, saranno importantissimi per garantire neve certa non solo al Grande Sci ma anche al turismo invernale

Fin dagli anni ’70 la tappa in Val Gardena della Coppa del Mondo di sci alpino è tra le più celebri ed entusiasmanti del circuito. Ogni anno i più grandi atleti del Circo Bianco affrontano la avvincente e storica discesa della Saslong per essere accolti al traguardo dal pubblico in delirio.  Affinché anche quest’anno l’evento potesse svolgersi in assoluta sicurezza ed trasformarsi in un successo, dietro le quinte si è cominciato a lavorare molto presto per assicurare condizioni ottimali nel weekend delle gare che il 16 e 17 dicembre hanno confermato la supremazia del norvegese Jansrud in superG e il ritorno alla vittoria dell’austriaco Max Franz in discesa.

Le nuove installazioni
per garantire l’innevamento
Decisivo per l’allestimento di un percorso di gara all’altezza dell’evento è, oltre a svariati altri componenti, soprattutto un impianto di innevamento di ultima generazione che consenta all’organizzatore di provvedere per tempo alla produzione della neve necessaria. «Grazie agli accordi e alla collaborazione con Demaclenko - afferma Rainer Senoner, presidente del Comitato Organizzatore Val Gardena-Gröden, confermando l’eccellente rapporto di collaborazione con l’azienda del gruppo Leitner - abbiamo consolidato un rapporto di partnership che da sempre ci garantisce la possibilità di organizzare questa manifestazione internazionale. Grazie alle ultime installazioni effettuate sulla Saslong il grado di sicurezza dell’innevamento è ulteriormente aumentato. Ciò significa da una parte che abbiamo la garanzia di poter svolgere regolarmente le gare di Coppa del Mondo previste in Val Gardena e dall’altra che possiamo pianificare la stagione per tutti i nostri partner, come la Federazione Internazionale Sci (FIS), le agenzie di comunicazione e le emittenti televisive». Dopo varie tranche di lavori realizzate negli ultimi anni, quest’anno Demaclenko si è concentrata sull’installazione di una nuova stazione di pompaggio completa di Cooling System per soddisfare le crescenti esigenze del comprensorio. Grazie all’efficienza del sistema di pompaggio, perfettamente adattato alle necessità del cliente, oggi è possibile garantire un innevamento ancora più efficace con la possibilità di produrre tempestivamente la neve necessaria.
La nuova stazione di pompaggio subito all’entrata dei «prati di Ciaslat» non lontano dalle «Gobbe del cammello», ha una potenza complessiva di 1 MW e una portata d’acqua di 225 l/s e inoltre, grazie a una rinnovata concezione, può essere sviluppata fino a raddoppiarne la potenza. Per garantire un innevamento mirato sono previste 6 torri di raffreddamento, dotate di una potenza complessiva di 90 kW e una portata totale di 225 l/s, che raffreddano l’acqua alla temperatura ideale prima che venga inviata direttamente ai generatori di neve. La nuova stazione di adduzione, con una potenza complessiva di 710 kW e una portata d’acqua di 2x75 l/s, entrerà in funzione già da quest’anno e servirà ad alimentare il nuovo bacino idrico artificiale che sarà realizzato nel 2017. Per rendere l’intero impianto ancora più efficiente, oltre all’installazione della nuova stazione di pompaggio, si è provveduto anche alla ristrutturazione di quella esistente. Le pompe ad alta pressione che vi sono state installate aumentano la potenza complessiva di 1 MW, per una portata di 120 l/s. Per realizzare la rete di alimentazione di questa sezione dell’opera sono stati posati circa 3,5 km di tubi in ghisa con un diametro massimo di 500DN e 4,5 km di condutture varie, necessarie per la corretta gestione dell’impianto. Oltre a essere una garanzia per la buona riuscita della manifestazione, le nuove opere rappresentano un fattore di successo per l’intero comprensorio sciistico.

Un legame storico
che dura da anni
Sebbene sia già da diversi anni che Demaclenko può annoverare tra i suoi clienti il gestore del comprensorio, questo è un anno speciale nel rapporto di collaborazione tra le due aziende. È infatti la prima volta che Demaclenko sostiene la FIS Alpine Ski Worldcup Val Gardena-Gröden come partner ufficiale, perciò la collaborazione assume una particolare importanza. Per Demaclenko la sponsorizzazione dell’evento ha un grandissimo significato, perché è proprio in Val Gardena che l’azienda, ormai presente in tutto il mondo, affonda le sue radici. Con questa sponsorizzazione Demaclenko vuole dare prova dell’importanza della manifestazione a livello regionale e non solo, e offrire agli organizzatori le migliori soluzioni disponibili nel campo dell’innevamento. Aggiunge Rainer Senoner: «Il fatto che negli ultimi 16 anni, cioè da quando gli impianti Demaclenko sono stati installati sulla pista della Saslong, abbiamo dovuto annullare le gare solo una volta (nel 2004) è la dimostrazione che siamo in buone mani. Gli ulteriori investimenti previsti per l’innevamento della Saslong ci danno ancora più motivazione e garanzie per il futuro». Lo staff di Demaclenko non vedeva l’ora di partecipare all’emozionante weekend delle gare in una cornice mozzafiato tra l’entusiasmo generale, impaziente di vivere momenti appassionanti, serrati testa a testa e grandi imprese sportive sulla neve del futuro. E, come volevasi dimostrare, lo spettacolo sportivo è stato all’altezza delle attese.

www.demaclenko.com