Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Cresce il polo produttivo del Gruppo Leitner - MontagnaOnline.com

Cresce il polo produttivo del Gruppo Leitner

Category: Portfolio Created: Lunedì, 04 Dicembre 2017 10:42 Hits: 59
Rate this article
 

Cresce il polo produttivo del «Gruppo Leitner»

Il polo industriale del Gruppo Leitner a Vipiteno diventa ancora più grande ed importante. Accanto agli stabilimenti LEITNER  e PRINOTH, nell’autunno 2018 sarà ultimato il nuovo stabilimento con annesso edificio adibito ad uffici DEMACLENKO. Accanto a funivie e battipista a partire da fine 2018 a Vipiteno si progetteranno e produrranno anche gli impianti di innevamento programmato. Investimento complessivo da parte del Gruppo su tutto il polo produttivo di circa 25 milioni di Euro

Da alcune settimane infatti a Campi di Sotto, la zona produttiva di Vipiteno, sono iniziati i lavori di scavo, frutto dell’accordo raggiunto, con sottoscrizione di un’apposita convenzione, tra il Gruppo Leitner e la Provincia di Bolzano. La prima parte dell’opera prevede infatti l’ampliamento della zona produttiva destinata all’azienda vipitenese, a seguito della realizzazione di una nuova strada d’accesso alla zona industriale e di una rotonda lungo la strada provinciale del Giovo. Una misura, quest’ultima, resasi indispensabile anche per incrementare il fattore sicurezza a seguito del crescente traffico lungo l’arteria stradale e dell’intensificarsi del transito di mezzi pesanti diretti a Campi di Sotto. I lavori si protrarranno sino al mese di marzo del 2018 e di fatto una volta ultimati daranno il via libera al secondo atto dell’opera.

Con lo spostamento della strada infatti la superficie a disposizione del Gruppo Leitner crescerà dagli attuali 90 mila metri quadrati a 104 mila metri quadrati. E proprio su parte della nuova superficie è prevista, inizio lavori nel mese di aprile 2018 con prevista conclusione nell’autunno 2018, la realizzazione del nuovo sito produttivo (2.650 m²) di nuovi uffici (1.340 m²) e spazio esterno coperto (450 m²) destinati a DEMACLENKO, che quindi abbandonerà la sede di Chiusa e in parte quella di Selva Gardena, per concentrare, ampliandosi sia sul fronte dei moderni spazi lavoro che verranno messi a disposizione che sul fronte dei collaboratori, destinati a salire nei prossimi anni ancor più per raggiungere in Alto Adige quota 120, la propria attività a ridosso degli attuali due stabilimenti LEITNER e PRINOTH già esistenti.

Per DEMACLENKO, dal 2011 parte del Gruppo  e reduce da un’incessante crescita in termini di personale fatturato nel corso degli ultimi anni (nel 2011 il fatturato era fermo a quota 13 milioni di Euro, mentre il 2016 si era chiuso con 50 milioni e il 2017 dovrebbe confermare il trend di crescita) l’insediamento nel polo industriale di Vipiteno costituisce non solo una riaffermazione del proprio ruolo da protagonista sul mercato mondiale, ma anche un’importante opportunità di ulteriore crescita grazie alle sinergie in seno al gruppo che risulteranno ulteriormente intensificate. Inoltre per i collaboratori DEMACLENKO, che opereranno in futuro a contatto con i colleghi di LEITNER  e PRINOTH, complessivamente saranno circa un migliaio i collaboratori del Gruppo impiegati nelle diverse sedi di Vipiteno, si apriranno interessanti opportunità di vivere in prima persona anche la variegata proposta di iniziative formative, culturali e sociali che il Gruppo promuove nella sua sede vipitenese.

Un investimento complessivo di circa 25 milioni di euro quello che il Gruppo Leitner ha avviato e porterà avanti a seguito dell’ampliamento del polo industriale di Vipiteno con conseguente insediamento di DEMACLENKO, ma anche degli importanti investimenti che si concentreranno sull’ammodernamento degli stabilimenti produttivi di LEITNER e PRINOTH.

DEMACLENKO dal 2011 fa parte del Gruppo Leitner. DEMACLENKO progetta, sviluppa, produce e commercializza sistemi di innevamento programmato in grado di fare fronte alle individuali esigenze della clientela. Un’attività che si articola attraverso le 5 filiali in Europa e la filiale negli Stati Unit potendo contare però anche su una solida rete di rappresentanti in Europa, Asia e Oceania. Anche nel corso del 2017 DEMACLENKO ha realizzato oltre 2000 generatori neve, registrando un fatturato di circa 50 milioni di euro a conferma di un continuo trend positivo, che rende l’azienda uno dei leader di settore a livello mondiale.

www.leitner-ropeways.com
www.demaclenko.com