Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Intercom dr. Leitner - MontagnaOnline.com

Intercom dr. Leitner

Category: Portfolio Created: Sabato, 24 Settembre 2016 08:27 Hits: 300
Rate this article


Il trionfo del
«ghiaccio tecnico» e… bollente di passione

L’azienda di Campo di Trens ha aggiunto un’altra perla nel suo ricco palmarès conquistato in anni di lavoro ed esperienze nel settore della produzione di piste di pattinaggio. Quella recente di Riccione, la più lunga d’Europa e dedicata alla memoria del campione di motociclismo Marco Simoncelli, si aggiunge a molte altre installate nel recente passato, tra le quali ricordiamo la «patinoire» di «Notti sul ghiaccio», spettacolo di prima serata su RAI 1 andato in onda nel 2015

Intercom Dr. Leitner si è messa un altro bel fiore all’occhiello installando nel pieno centro di Riccione la pista di pattinaggio su ghiaccio più lunga d’Europa, 163 metri di ghiaccio perfetto. La pista di pattinaggio, denominata «SIC58 on ICE», è stata intitolata alla memoria dell’indimenticabile Marco Simoncelli, il giovane campione che stava diventando una stella della MotoGP prima di perdere prematuramente la vita in un incidente in pista a Sepang (Malesia) il 23 ottobre 2011 a soli 24 anni. Gli incassi derivanti dalla fruizione della pista da parte del pubblico saranno devoluti in beneficenza all’associazione a lui intitolata. Migliaia di persone erano presenti all’inaugurazione di questa pista dei record su Viale Ceccarini a Riccione. Tra le tante persone presenti, oltre a Paolo Simoncelli papà di Marco, i sindaci di Riccione e Coriano (città Natale di Simoncelli), Renata Tosi e Domenica Spinelli. Inoltre era presente anche l’assessore al turismo dell’Emilia Romagna, Andrea Corsini. Coinvolta nel progetto e responsabile per tutta la parte tecnica per il ghiaccio è stata la ditta Intercom dr. Leitner di Campo di Trens dove trovano occupazione circa 35 persone. Dice il responsabile Lorenzo Bonato della divisione «mondo ghiaccio» della Intercom dr. Leitner: «Abbiamo impiegato più di 20 km di tubi per la refrigerazione, 700 paia di pattini e corrente elettrica sufficiente a coprire i fabbisogni di un piccolo paese. Questo per garantire il funzionamento della pista anche con alte temperature. Non ci dobbiamo dimenticare che sono attesi più di 3000 pattinatori al giorno e quindi non è permesso sbagliare». «È stata una grande nuova sfida che abbiamo accettato con orgoglio – aggiunge Christof Leitner, AD di Intercom Dr. Leitner - Grazie alla nostra esperienza nei grandi eventi, conosciamo le esigenze e pretese dei nostri clienti. Accontentarli è il nostro principale obiettivo. Quest’anno solo in Italia abbiamo più di 95 piste di pattinaggio installate. Inoltre altri mercati in Europa stanno crescendo». Intercom Dr. Leitner ha oltre 40 anni di esperienza nei settori della tecnologia del ghiaccio, veicoli ricreazionali, macchine comunali e attrezzature per aeroporti.
www.leitner.it