Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Isopren L'anello di gomma sempre più protagonista - MontagnaOnline.com

Isopren L'anello di gomma sempre più protagonista

Category: Portfolio Created: Lunedì, 05 Giugno 2017 04:57 Hits: 465
Rate this article

La produzione di quelle cruciali guarnizioni che interagiscono tra la fune e la puleggia degli impianti di risalita sta conquistando una fetta sempre maggiore del mercato specifico e sta diventando sempre più importante per l’attività dell’azienda di Cusano Milanino che spazia su molti altri settori. Le ragioni del successo risiedono nel continuo miglioramento del prodotto, nella rigorosa valutazione della sua efficienza mediante attenti e prolungati test sul campo, nel rapporto di collaborazione strettissimo con la clientela e nella flessibilità produttiva capace di arrivare a soddisfare esigenze di «personalizzazione»

Il 2017 è un anno di grande fermento per Isopren: i settori nei quali si è investito in tecnologia e risorse negli ultimi due anni stanno dando positivi risultati con costante crescita; le attività commerciali e tecniche si susseguono senza sosta. Inoltre Isopren, per presidiare e sviluppare nuove aree industriali, ha inserito nel suo organigramma la figura del Sales Development Manager, che da subito ha profuso nuove energie e ottenuto significativi riscontri. I settori di riferimento della Isopren (estrazione mineraria, trasporto di fluidi anche alimentari, pompaggio del calcestruzzo, componenti speciali per unità combattenti navali militari) stanno portando interessanti risultati con una crescita del fatturato a doppia cifra su queste aree. Il comparto degli anelli in gomma per impianti a fune sta raccogliendo i frutti delle semine passate. Sergio Donadeo, (nella foto) Key Client Manager dell’azienda e responsabile commerciale del settore, ci racconta: «Riceviamo sui nostri anelli feedback entusiasmanti relativi alle prove, sempre più lunghe e quindi sempre più significative, condotte nei punti maggiormente sollecitati di impianti ad alte prestazioni, tipicamente quelli ad agganciamento automatico. Le prove di durata valutate su periodi sempre più lunghi e con ripetute conferme, anno su anno, sono la via sperimentale per certificare la validità del nostro prodotto. I test realizzati in laboratorio sono indicativi per la messa a punto di nuovi elastomeri, ma la raccolta di dati sul campo e nel tempo riprovano la validità delle scelte tecnologiche». Ad avvalorare le affermazioni a livello tecnico sono i positivi riscontri delle vendite: dalle ultime analisi commerciali condotte si evidenzia che il settore degli impianti di risalita e dei veicoli cingolati ha registrato per Isopren un incremento di circa il 20% su base annua, con l’acquisizione di nuovi clienti distribuiti in Lombardia, Trentino, Veneto e Austria. A rendere sempre più interessante la produzione Isopren è anche all’ampliamento della gamma di anelli a catalogo con nuovi profili e misure. La sfida oggi si gioca per Isopren sui mercati esteri; incoraggiante in tal senso il grande interesse riscontrato ad Interalpin 2017, che concretamente ha portato ad un aumento delle ordinazioni del 15% sul periodo. Perseguendo la promozione e la diffusione del proprio prodotto all’Estero, Isopren sarà presente a Santiago del Cile a Expo Andes dal 18 al 20 ottobre 2017.

Il potenziamento dell’export
e l’adesione all’ANEF
Per affrontare con professionalità l’impresa e in generale l’export, l’azienda ha deciso di affidarsi anche a un Temporary Export Manager, che con le proprie esperienze e competenze nello sviluppo commerciale su mercati internazionali possa trovare nuove opportunità di collaborazione. L’adesione ad ANEF conferma la volontà di voler essere sempre più vicini ai conduttori di impianti a fune e alle loro problematiche, per comprenderne e assimilarne il punto di vista, approfondire le questioni tecniche, capire la natura dei fenomeni e conoscendo i materiali verificare il loro comportamento nelle diverse condizioni d’uso. In virtù anche delle competenze tecniche pluri-settoriali dell’Ufficio Tecnico, ora potenziato nel numero dei suoi componenti, Isopren offre un’apprezzata collaborazione con la clientela a perseguire l’obiettivo del miglioramento continuo delle prestazioni degli impianti.  È l’Ufficio Tecnico di Isopren che studia e progetta tutte le attrezzature produttive, sulla base della realtà industriale aziendale e anche su eventuali specifiche esigenze del cliente. La flessibilità produttiva dell’azienda si è arricchita ulteriormente con l’integrazione nel parco macchinari di un nuovo strumento, specificatamente progettato per attuare delle «personalizzazioni» sugli anelli. Spiega Sergio Donadeo: (nella foto) «Capita che nel corso delle visite sugli impianti ci venga chiesto se possiamo attuare, su un numero ridotto di pezzi, modifiche al profilo nominale dell’anello, come ad esempio l’approfondimento della gola, al fine di guidare con più efficacia la fune in quei punti dell’impianto che lo richiedono, e ora possiamo!»
www.isopren.it