Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Leitner Ropeways Si rinnova con nuove tenologie la «metropolitana/funicolare» di Serfaus - MontagnaOnline.com

Leitner Ropeways Si rinnova con nuove tenologie la «metropolitana/funicolare» di Serfaus

Category: Portfolio Created: Sabato, 28 Gennaio 2017 08:27 Hits: 83
Rate this article

A trent’anni dalla sua apertura, lo «storico» ed efficientissimo mezzo di trasporto urbano che serve la mobilità individuale nella rinomata destinazione turistica austriaca sta vivendo una nuova rinascita con i sostanziali lavori di ammodernamento affidati all’azienda di Vipiteno. Si tratta di un progetto prestigioso che consolida la leadership di Leitner nel campo della tecnologia a cuscini d’aria e costituisce una ulteriore dimostrazione del livello avanzato di moderna operatività che può offrire il gruppo altoatesino guidato da Anton Seeber

Ancora oggi modello di mobilità efficiente ed esempio per la riduzione del traffico individuale nelle delicate regioni alpine, la «metropolitana di Serfaus», come viene comunemente chiamata, è da un punto di vista tecnico, di fatto, una funicolare. In collaborazione con Leitner ropeways è attualmente in corso un’opera di radicale rinnovamento e ammodernamento tecnologico dell’impianto che, fin dal 1986, garantisce la mobilità sostenibile nella frequentatissima località turistica tirolese.

Quella che già trent’anni fa era, sotto tutti i punti di vista, un’idea rivoluzionaria e senza precedenti, rimane ancora oggi un’opera visionaria con un’elevata fruibilità nella vita quotidiana. In un percorso di 1280 metri scandito da quattro stazioni («Parkplatz», «Kirche», «Zentrum» e «Seilbahn») la funicolare sotterranea a cuscini d’aria permette ai passeggeri di raggiungere tutti i punti principali del paese. Nel 2016 si è deciso di procedere a un completo ammodernamento dell’impianto, affidando a Leitner ropeways tutta la parte relativa alla tecnologia funiviaria. Ciò consiste tra l’altro nel dotare la funicolare della tecnologia di azionamento DirectDrive, che si distingue per silenziosità e sostenibilità ambientale, e del sistema di controllo LeitControl. A Leitner ropeways spetta inoltre il compito di equipaggiare l’impianto con dispositivi di comunicazione, strumenti di informazione al binario e sistemi video in tutte le stazioni, lungo le banchine e nei locali tecnici. Anche il sistema di comunicazione d’emergenza in galleria fa parte delle infrastrutture di sicurezza comprese nel «pacchetto Leitner» per la «Dorfbahn» di Serfaus.

La tecnologia a cuscini d’aria
e l’azionamento diretto speciale
Nel prestigioso progetto della località tirolese trovano impiego diverse innovazioni tecnologiche sviluppate da Leitner ropeways, che rendono il funzionamento dell’impianto ancora più efficiente, sicuro e sostenibile. Tra queste, oltre alla tecnologia a cuscini d’aria di ultima generazione, è al suo debutto il primo azionamento diretto installato con puleggia motrice verticale. La scelta dell’innovativa soluzione a cuscini d’aria coniuga alta velocità, silenziosità e comfort di viaggio con valori di emissioni straordinariamente bassi. Grazie all’ammodernamento dell’impianto la capacità di trasporto sale dagli attuali 2000 passeggeri massimi all’ora fino ai futuri 3000 nello stesso arco di tempo. Il veicolo in sé è costituito da un convoglio suddiviso in tre sezioni comunicanti. A Leitner ropeways è affidata anche la realizzazione delle porte e delle vetrate delle banchine e dei dispositivi di controllo all’ingresso in tutte le stazioni.

La fine dei lavori
è prevista per il 2019
Allo stato attuale dei lavori, entro l’autunno è in programma l’installazione nelle stazioni delle porte di banchina precedentemente fabbricate. Procede inoltre a pieno regime la progettazione dei componenti della seconda fase dei lavori, che comprende l’impianto elettrico, l’azionamento e il dispositivo di tensionamento, che saranno installati il prossimo anno. Per il 2019 è infine prevista la consegna del convoglio e degli impianti a terra e quindi la conclusione dei lavori. «Trattandosi di una funicolare a cuscini d’aria, che non è esattamente un mezzo d’uso quotidiano, all’inizio non è stato facile trovare un’azienda in grado di gestire questa sfida tecnologica – dice  Stefan Mangott, amministratore delegato della Seilbahn Komperdell GmbH -  Per noi era importante in particolare che anche la nuova funicolare garantisse livelli minimi di rumorosità e di vibrazioni nel contesto del traffico locale. Un altro fattore decisivo nella scelta del partner è stata la flessibilità. Abbiamo necessità di realizzare il progetto in tre fasi, perché, data l’elevata presenza turistica nella stagione estiva e invernale, la maggior parte dei lavori deve essere eseguita nei restanti mesi dell’anno. Leitner ropeways ha già realizzato progetti simili in altri paesi e questo ci dà la certezza che la nuova Dorfbahn risponderà a tutti i nostri requisiti tecnici e funzionali».
www.leitner-ropeways.com


Una cabinovia da record
per l'hotel più grande del mondo

Si chiama Awana Skyway la cabinovia prodotta dall’azienda di Vipiteno che in Malesia, all’interno di un grande parco e di un resort a 1800 metri di quota, consente anche di raggiungere il First World Hotel, un complesso da 7000 posti letto che non ha eguali sul pianeta. L’impianto, che ha sostituito una vecchia funivia, è  entrato in funzione da diversi mesi ed ha già trasportato circa 4 milioni di passeggeri

In Malesia, all’interno del Resorts World Genting, la cabinovia Awana Skyway di Leitner ropeways (una commessa da 19 milioni di euro) ha già superato ogni aspettativa: nei suoi primi otto mesi di attività ha già trasportato più di 3,5 milioni di passeggeri ancora prima dell’apertura del parco tematico «20th Century Fox World», la nuova grande attrazione, una prima mondiale, che entrerà in funzione entro il 2018. Con l’impianto dell’azienda altoatesina si raggiunge uno dei luoghi d’intrattenimento più amati del Paese asiatico e l’hotel più grande del mondo entusiasmando le popolazioni locali e i turisti che giungono dall’estero. Situato a 58 chilometri da Kuala Lumpur, il Resorts World Genting dista appena un’ora d’auto dal trambusto della capitale malese. Per chi vuole fermarsi a pernottare, il vasto parco di intrattenimento offre infatti il First World Hotel, che con i suoi oltre 7000 posti letto è l’hotel più grande del mondo, e altri cinque alberghi. Nel complesso alberghiero, che conta in totale più di 10.000 posti letto, si registrano ogni giorno fino a 6000 check-in e check-out. Il resort sorge a 1800 metri sul livello del mare e ospita ogni anno circa 20 milioni di visitatori. Con una temperatura media annua inferiore ai 21 gradi, circondato da una foresta pluviale di 130 milioni di anni, il complesso si estende su una superficie di 46.000 m2 e offre un’ampia varietà di attrazioni, tra cui un centro commerciale, ristoranti, parchi tematici, cinema, teatro e una sala per concerti. Vanta inoltre il parco indoor sulla neve più grande del Paese e l’unico casinò della Malaysia, con quasi quattro milioni di visitatori all’anno.
Quella tra il resort malesiano  e Leitner ropeways è una collaborazione che procede già da tempo. Il nuovo impianto a fune Awana Skyway, che sostituisce una vecchia funivia va e vieni, è infatti ormai il terzo progetto realizzato dall’azienda di Vipiteno a Genting. La collaborazione è iniziata negli anni ’90 con un piccolo sistema funiviario. Nel 1996 il Genting Highlands Resort si è nuovamente affidato a Leitner ropeways per realizzare l’impianto a fune più lungo e più veloce del sud-est asiatico, che da allora è stato utilizzato da oltre 100 milioni di passeggeri. Il nuovo impianto a fune Awana Skyway dispone invece di 99 cabine, dieci delle quali con il pavimento in vetro. Ogni cabina è inoltre dotata di un doppio tetto per l’isolamento termico e di uno speciale sistema di ventilazione. Il tragitto, che tocca complessivamente quattro stazioni, dura circa dieci minuti. L’orario d’esercizio, tutti i giorni dalle 7.30 a mezzanotte, permette di raggiungere il resort facilmente e in assoluta tranquillità.
www.leitner-ropeways.com