Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

GEA - MontagnaOnline.com

GEA

Category: Portfolio Created: Lunedì, 14 Maggio 2018 09:19 Hits: 177
Rate this article
 

Creatività e innovazione nel mercato del divertimento

Si è chiusa un’altra stagione ottima sul piano commerciale per l’azienda di Langhirano sempre più protagonista nel settore delle installazioni ludiche dove, in oltre vent’anni di impegno, ha saputo portare una vasta e articolata offerta produttiva sempre ispirata alla ricerca del nuovo e sempre proposta in stretta collaborazione con la clientela

Sta crescendo il mercato dei parchi-gioco, delle installazioni ludiche, dei percorsi didattici che sono a disposizione di quelle località invernali ed estive, di quelle città e di quei paesi che vogliano obbedire ad un comandamento sempre più sentito del «divertire» e del «divertirsi». E in questo mercato la GEA di Langhirano è sempre più protagonista grazie alla sua creatività e all’impegno profuso costantemente in vent’anni di storia per proporre soluzioni per il gioco e il «loisir» di piccoli e grandi sempre nuove, avanzate, intriganti. Soprattutto pensando ai più piccoli e alla loro naturale propensione al gioco e all’apprendimento l’azienda parmense guidata da Giovanna Della Cagnoletta e da Matteo Pulli si è sviluppata con un’attività estremamente articolata, sempre condotta sul filo dell’innovazione, sempre concretizzata all’insegna della qualità costruttiva, sempre rapportata ad una stretta interazione con la committenza. E i risultati si vedono. L’ultima stagione è stata ottima dal punto di vista commerciale, con numerose stazioni sciistiche che si sono rivolte alla GEA per sviluppare insieme progetti ludici e non solo. Nella vasta produzione  articolata in una estesa serie di proposte accorpate in diversi dipartimenti, tutte ispirate da una filosofia produttiva che sposa gioco e sport, formazione e apprendimento, tecnologia e rispetto della natura, a far la parte del leone sono stati i tracciati della linea SuperSlope realizzati nell’arco alpino, con le personalizzazioni fatte, ad esempio, per la Thuile e il Catinaccio, frutto di quella collaborazione, di quella sinergia che l’azienda offre ai suoi clienti per realizzare progetti «su misura». La linea produttiva SuperSlope propone «esperienze in pendenza» . Per GEA la discesa è miglioramento e adrenalina in sicurezza. L’animazione delle pendenze invoglia l’utente a ripetere il percorso e lo coinvolge in modo duraturo. Incuriosisce, crea novità, conferisce carattere e unicità al comprensorio. Con i suoi progetti, GEA è in grado di realizzare allestimenti temporanei o permanenti (su un prato o su una pista innevata) che consentano di provare emozioni di velocità, guida, gioco, in completa autonomia e favorendo il processo di crescita e di miglioramento nello sport. Si lavora in tutte le stagioni, su diverse pendenze, larghezze e lunghezze. Colline erbose o piste imbiancate. Il piacere è lo stesso. In inverno, vengono realizzati allestimenti con ostacoli adatti a principianti e sciatori più esperti. Elementi in grado di caratterizzare le piste creando maggiore interazione e aumentando il numero di passaggi. Di grandi dimensioni e personalizzabili, che si flettono, ruotano e possono essere abbinati a tunnel, curve paraboliche, spirali e salti. Oppure più piccoli, per percorsi didattici nei campi scuola e per imparare attraverso il gioco i movimenti di base dello sci. In estate, vengono ricreate le stesse emozioni, su piste in erba naturale, sintetica e sterrati, con mezzi di discesa ideali per l’intrattenimento delle famiglie. Giovani e adulti possono condividere esperienze di gioco e sport praticando lo snow tubing, utilizzando bob, special bikes e mini karts. Con questa linea di prodotti GEA ha richiamato l’attenzione degli imprenditori del settore perché realizzare piste adatte a tutta la famiglia è sicuramente importante per garantire novità e freschezza agli ski resort conferendo loro un diverso «appeal» rispetto alle località che ne sono sprovviste. Senza naturalmente trascurare il fatto che una collaborazione mirata per «veicoli» adatti ai pendii della località consente un utilizzo della struttura per tutto l’anno: gli stessi mezzi protagonisti nell’estate si possono usare nella stagione invernale sostituendo le ruote con mini sci in acciaio. Con questi prodotti e in questo clima favorevole non si può che essere ottimisti. «Abbiamo visitato la fiera di Grenoble, abbiamo trovato i nostri clienti sia italiani che esteri molto entusiasti della stagione, ricca di neve e soprattutto di presenze – dice Matteo Pulli -  lo sci in questo momento sta vivendo una buona fase, la gente va volentieri in montagna. Comunque un occhio particolare, a nostro avviso, va rivolto alla stagione estiva che ancora oggi in troppi lasciano in secondo piano. Proprio per questo abbiamo inserito un nuovo prodotto adatto ad una fascia che va dagli 8 ai 99 anni…». Con questi prodotti e in questo clima favorevole non si può che «pensare positivo», consolidare il rapporto di fiducia con la clientela e progettare nuove, ambiziose idee. «Il mercato in questo momento è in crescita - continua Matteo Pulli - Sempre più ci vengono richiesti progetti preliminari che servono a capire le potenzialità della località, che viene guardata con occhi diversi da chi la vive, tenendo conto della clientela attuale ma sviluppando nuove attività per attrarre nuovi ingressi. Il progetto preliminare fornisce un business plan completo, una visione a 360 gradi delle attività che oggi si possono fare in montagna e non solo. Lo stesso viene poi seguito d un progetto esecutivo, in grado di affiancare l’imprenditore durante tutta la fase di realizzazione, gestione e promozione dello stesso. Un esempio avanzato di questa procedura è il progetto che stiamo seguendo in una località valdostana, dove abbiamo pensato di riqualificare il paese partendo dalla viabilità elettrica, zip line , tracciati di free ride , parchi avventura e tanto altro , per rendere unica la giornata delle persone che decideranno di provarlo. Nel progetto abbiamo inserito anche un piano di comunicazione, che potrà essere sviluppato in autonomia o in collaborazione con GEA».
www.geafunexperience.com