Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

ISOPREN - MontagnaOnline.com

ISOPREN

Category: Portfolio Created: Lunedì, 14 Maggio 2018 09:19 Hits: 200
Rate this article
 

Crescita internazionale per l'anello di gomma «made in Italy»

Quest’anno, dopo aver partecipato già a due edizioni di Interalpin, l’azienda di Cusano Milanino ha esordito anche alla Mountain Planet di Grenoble e ad Expo Andes in Cile, nuove tappe per affermare nel mondo la qualità dei suoi prodotti determinanti nella funzionalità e nella sicurezza degli impianti a fune

Dopo le ultime edizioni di Interalpin ad Innsbruck, quest’anno Isopren ha partecipato per la prima volta anche ad Expo Andes in Cile e alla recentissima Mountain Planet a Grenoble. Il nome Isopren sta quindi superando le barriere nazionali, trovando operatori molto interessati anche all’Estero. Per i dirigenti dell’azienda di Cusano Milanino è stato entusiasmante l’incontro con nuovi operatori stranieri, anche di Paesi lontani, interessati al suo prodotto, quegli anelli di gomma che interagiscono tra la fune e le pulegge degli impianti di risalita. Da loro sono state raccolte stimolanti richieste tecniche che per Isopren costituiscono una sfida a cui rispondere con quelle soluzioni innovative che stanno imponendo il marchio nel mondo della montagna bianca.  Nel corso del 2017 l’azienda ha avuto una crescita di quasi il 20% rispetto all’anno precedente, con una significativa accelerazione nell’acquisizione di nuovi clienti in particolare in Lombardia, Trentino, Veneto e Svizzera. Ci si aspetta un’ulteriore crescita nel 2018, grazie alla sempre maggior consapevolezza da parte degli utilizzatori che il prodotto Isopren è molto performante. Inoltre ci sono state nuove applicazioni su impianti dove precedentemente non erano montate gomme Isopren; i primi riscontri sono più che positivi e fanno presagire un’estensione nei campi di utilizzo di quelli prodotti nello stabilimento alle porte di Milano. Le mescole sviluppate nel Laboratorio Tecnico trovano oggi sempre più ampi consensi da parte degli utilizzatori. La prova «sul campo», nelle condizioni specifiche di esercizio, è il miglior riscontro possibile ad un processo di sviluppo di nuovi prodotti. Le prove sono ormai numerosissime e confermano la validità dell’anello in gomma Isopren in tutte le condizioni di utilizzo e su ogni tipologia di impianto. Per raggiungere e servire nuovi impianti è stata ampliata la gamma di anelli con nuove misure. È inoltre iniziata un’attività di R&D per nuovi anelli con personalizzazione dei profili, per rendere l’articolo più adatto e rispondente alle esigenze dei specifici impianti. Conclusa la stagione invernale, si stanno raccogliendo in questo periodo i dati del funzionamento del prodotto direttamente sugli impianti. Questa fase richiede molta costanza, perché per ottenere prove significative è necessario siano passate diverse stagioni di funzionamento effettivo. In particolare i Capi servizio di due importanti impianti italiani, molto interessanti per cicli di lavoro e persone trasportate, hanno partecipato in modo attivo al processo di analisi proposto da Isopren sugli effetti del carico e della velocità in condizioni di effettivo esercizio, permettendo ai tecnici di confermare la validità del ciclo di vita del prodotto Isopren. Con questo impegno continuo nel campo della ricerca, nello sviluppo di nuovi prodotti e nella valutazione rigorosa dei risultati ottenuti sul campo, Isopren può guardare con fiducia al futuro nella consapevolezza di fornire al mercato un prodotto affidabile e nella convinzione di poter incrementare ulteriormente i riscontri commerciali della sua attività. Il 2016-17 era stata una stagione caratterizzata da difficili condizioni di innevamento, quindi di utilizzo meno intensivo degli impianti e con conseguentemente minori acquisti. La crescita che Isopren ha registrato è stata quindi conseguenza evidente e diretta di un ampliamento degli impianti serviti. La stagione 2017-18 è stata la migliore in assoluto per innevamento;  si stima che questo fattore, unito al potenziamento commerciale e all’innovazione tecnologica del prodotto,  porterà ad un’ulteriore crescita sia in termini di allargamento della clientela, che in maggiori quantitativi di anelli da sostituire grazie all’utilizzo intensivo degli impianti.
www.isopren.it