Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate. Inoltre utilizza cookie tecnici per migliorare la navigazione. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno, accetti il servizio e gli stessi cookie.

Avanti con impegno e con una risalita sicura - MontagnaOnline.com

Avanti con impegno e con una risalita sicura

Category: Portfolio Created: Venerdì, 18 Maggio 2018 06:23 Hits: 227
Rate this article
 
 

L’azienda di Pianezza (Torino) ha recentemente moltiplicato la sua potenzialità industriale con lo stabilimento di Bricherasio e consolida la propria posizione nel mercato degli impianti ad ammorsamento fisso con nuove realizzazioni in Italia e in Francia e con innovazioni come una nuova rulliera, facile da manutenere e gestire

di Stefano Finotello
La stagione 2017-2018 è andata bene. Siamo stati impegnati nella realizzazione di diversi impianti tra cui segnaliamo una seggiovia biposto in Francia a Chabanon, località che si trova nel comune di Selonnet nella regione Provenza-Alpi-Costa Azzurra. Inoltre sono stati realizzati due skilift a Cittareale in provincia di Rieti, un altro a Ferrara di Monte Baldo in provincia di Verona, un grande ammodernamento di una cestovia biposto ad Oropa, ed un’altra sciovia a Viola in provincia di Cuneo oltre diversi altri lavori.  Anche il lavoro nello stabilimento di Bricherasio procede molto bene e stiamo incrementando l’attività in modo significativo.  Nella nostra attività curiamo come sempre l’innovazione e il costante perfezionamento della produzione. Abbiamo presentato un nuovo tipo di rulliera «doppio-effetto» che ,rispetto ad altri modelli, richiede molta meno manutenzione ed è di gestione più semplice per gli esercenti. Inoltre abbiamo presentato diverse altre migliorie sui nostri prodotti standard. Riteniamo infatti che per mantenersi una buona posizione sul mercato sia indispensabile cercare continuamente di migliorare il proprio prodotto seguendo anche le preziose indicazioni che vengono dai nostri clienti con cui intratteniamo un rapporto di stretta collaborazione e che abbiamo ritrovato nelle fiere di settore.  Abbiamo infatti partecipato a Mountain Planet di Grenoble e il nostro giudizio sulla fiera francese è senza dubbio positivo. Abbiamo avuto diversi contatti che si preannunciano potenzialmente interessanti soprattutto per mercati esteri. Oltre naturalmente ad avere avuto l’occasione di incontrare tutti i nostri clienti italiani e francesi, cosa che fa sempre molto piacere. Proprio durante il salone francese ci è stato comunicata l’aggiudicazione di una importante commessa per la prossima stagione: una seggiovia quadriposto a Monginevro. Per la CCM è un risultato notevole sia per l’importanza della stazione in sè sia perché è il quarto impianto in Francia e la nostra azienda ha investito molto per avere una continuità di lavoro anche oltralpe. È una buona notizia in una situazione di mercato che evidenzia come sempre un andamento altalenante. Diciamo che adesso va un po’ meglio rispetto a due-tre anni fa. Però gli investimenti sugli impianti a fune sono ancora molto bassi. Per noi il fattore positivo è quello di riuscire a lavorare anche all’estero e operare in altri settori per compensare i cali nel settore funiviario. Comunque, ciò nonostante, ad oggi abbiamo già diverse commesse per la prossima stagione oltre alla già citata seggiovia di Monginevro.
www.ccmfinotello.com